Come i produttori stanno trasformando la cabina in una casa lontano da casa

#CONOSCI LE TUE LEGGENDE
 

IL MAG N. 3 • Dicembre 2021 • 5 min di lettura

Gli autisti di camion a lungo raggio fanno un bel lavoro. Si godono la libertà, vedono il mondo e incontrano nuove persone mentre fanno ciò che amano di più: guidare! Ma per le aziende non è facile mantenere una squadra dedicata di autisti qualificati*. Ed è per questo che molte di loro si rivolgono ai produttori di camion per una soluzione. Incontro con Bart Van Lotringen, Direttore Design di DAF.

Bart Van Lotringen, DAF’s Director of Design

mag3 kyl portrait

Bart Van Lotringen, Direttore Design di DAF

Per decenni “il design della cabina è rimasto in gran parte lo stesso per la semplice ragione che la legislazione limita le dimensioni complessive di un camion”, afferma Bart Van Lotringen, Direttore Design di DAF. I camionisti devono guidare, lavorare, rilassarsi e dormire in uno spazio più piccolo di un monolocale per studenti, spesso per tanti giorni. 

I recenti regolamenti, tuttavia, hanno aperto la porta a un design innovativo. “I regolamenti sono cambiati significativamente e hanno creato un cambio di paradigma”, dice. “La lunghezza di carico è ancora limitata a 13,5 m, ma la lunghezza totale del camion ora è libera, purché il raggio di sterzata rientri nella norma. I progettisti possono scegliere la lunghezza della cabina, a condizione che qualsiasi estensione migliori l'aerodinamica e l'efficienza del carburante, la sicurezza e il comfort del conducente”. Con questa nuova libertà di progettazione, Van Lotringen e il suo team si sono letteralmente rimessi al tavolo da disegno e hanno progettato una nuova cabina da zero: i camion DAF di nuova generazione.

 

La sicurezza prima di tutto  

“Ci siamo proposti di eliminare le fatiche della guida”, dice Van Lotringen.  

“La nostra filosofia è: Mani sul volante e occhi sulla strada. Ecco perché abbiamo iniziato con un'interfaccia uomo-macchina intuitiva, la migliore della categoria: tutti i più importanti pulsanti di controllo della guida sono direttamente sul volante, o posizionati in modo logico sulle leve dello sterzo. Niente touch screen. Pulsanti fisici. Proprio come vogliono gli autisti, secondo quanto hanno dichiarato durante i numerosi eventi che abbiamo organizzato. Inoltre, abbiamo aggiunto una visibilità senza precedenti con parabrezza più grandi almeno del 33%; mai visti nel settore! Abbiamo voluto massimizzare la visione diretta; più si vede e più si ha contatto visivo con gli altri utenti della strada, meglio si può interagire ed evitare incidenti”. 

Per un ambiente di guida perfetto, Van Lotringen si è concentrato sul miglioramento dell'ergonomia, in particolare la regolabilità dei sedili e del volante, per favorire una postura di guida ottimale con una perfetta visione degli strumenti. 

Il conducente deve avere il controllo e sentirsi al comando, mantenendo la vigilanza con minore tensione e avendo le informazioni solo quando ne ha bisogno.  

“Pur creando un'esperienza di guida completamente nuova, era altrettanto importante migliorare la zona riposo”, riconosce Van Lotringen. “Tutte le funzionalità devono operare insieme con grande efficienza, in modo che il conducente non debba riorganizzare costantemente l'interno per passare da una funzione all'altra”. 

Le funzioni devono essere in perfetta simbiosi.

quotation left white

quotation left white

La posizione di guida, la spaziosità e il comfort sono tra le caratteristiche più apprezzate che si possono offrire.

Bart Van Lotringen
Direttore Design di DAF

quotation right white

quotation right white

Comodi come a casa

Sono stati fatti altri cambiamenti interni significativi nelle zone di guida e di riposo della cabina. “La posizione di guida, la spaziosità e il comfort sono tra le caratteristiche più apprezzate che si possono offrire” spiega Van Lotringen. I sedili del guidatore e del passeggero nella cabina di nuova generazione possono opzionalmente essere ruotati verso l'interno, e combinati con ampie superfici orizzontali offrendo ampi spazi di lavoro e di relax. Sono stati aggiunti dei vani portaoggetti per riporre gli oggetti personali e il sedile del passeggero si trasforma in un comodino. “È una nuova era per comfort dell’autista”.

 

Un cenno alla mobilità sostenibile

Molti degli elementi di comfort e di sicurezza contribuiscono anche all'efficienza del carburante e all'aerodinamica. Anzitutto, la sostituzione degli specchietti laterali con telecamere riduce la resistenza e diminuisce il consumo di carburante. Anche la forma affusolata della cabina offre un'eccezionale efficienza in termini di risparmio di carburante e di aerodinamica. Pur essendoci una tendenza inequivocabile verso caratteristiche di design che favoriscono la sostenibilità, Van Lotringen ritiene che l'adozione a livello industriale di soluzioni energetiche alternative richiederà del tempo. “Il primo decennio, quello in cui ci troviamo attualmente, sarà un periodo di transizione in cui si mescolano veicoli elettrici o a idrogeno con motori a combustione. Quando avremo solo motori elettrici, a idrogeno o altro, l’architettura del design della cabina potrà essere rivista”.

Fonti

*Intervista a Bart Van Lotringen del 7 settembre 2021
Ascolta il nostro podcast Trucchi del mestierek#3

mag3 kyl title

mag3 kyl title

1934

1934

mag3 kyl 1934

mag3 kyl 1934

Fondazione dell'automobile Marius Berliet, Lione, Francia

Renault ha introdotto il suo primo design di cabina del futuro. L’innovazione con la cabina installata sull'assale anteriore ha aumentato significativamente la zona di carico dell’autocarro.

1958

1958

mag3 kyl 1958

mag3 kyl 1958

Fondation de l'automobile Marius Berliet, Lione, Francia 

Berliet ha spinto l'industria a concentrarsi sul comfort del conducente con il lancio della “cabina Relaxe”. La cabina spaziosa e funzionale offre un livello di comfort mai visto prima per i veicoli pesanti. Il design integra un grande parabrezza panoramico e porte di facile accesso con un’ampia apertura. Il motore è alloggiato in un tunnel sigillato e l'aria calda di scarico viene evacuata nella parte posteriore.

1964

1964

mag3 kyl 1964

mag3 kyl 1964

Fondation de l'automobile Marius Berliet, Lione, Francia

Hotchkiss, produttore francese di autoveicoli e armamenti, ha prodotto veicoli civili dal 1904 al 1954 e veicoli militari fino al 1969. L'azienda ha progettato il primo camion con cabina ribaltabile, con un accesso più facile al motore. Gli autocarri Hotchkiss PL60/DH60 (6 tonnellate GVW) sono stati i primi autocarri francesi con questa cabina.

1970

1970

mag3 kyl 1970

mag3 kyl 1970

Fondation de l'automobile Marius Berliet, Lione, Francia 

Berliet continua a progettare per maggiore comfort e visibilità. La cabina KB2400 del Berliet TR 300 è stata considerata lo standard del settore per anni.

1981

1981

mag3 kyl 1981

mag3 kyl 1981

Fondation de l'automobile Marius Berliet, Lione, Francia

RVI (Renault Véhicule industriel) ha lanciato il Turboleader.  Mentre la cabina 2480 è molto simile alla KB2400, questa “Phoenix” si distingue per i notevoli miglioramenti nel layout e nelle attrezzature. La cabina del Turboleader è una delle più spaziose del mercato, con un cofano motore a profilo basso e un tettino molto alto. Con 2,05 metri tra il pavimento e il tettino apribile, i conducenti possono stare in piedi all'interno della cabina.

1990

1990

mag3 kyl 1990

mag3 kyl 1990

Fondation de l'automobile Marius Berliet, Lione, Francia

Con la cabina AE, Renault Trucks ha rivoluzionato il design delle cabine. Il design prevede un pavimento piatto e ancora una volta è cresciuto il livello di comfort negli autocarri di produzione di massa.

2021

2021

mag3 kyl 2021

mag3 kyl 2021

DAF Trucks è il primo marchio che adotta la nuova normativa su masse e dimensioni. Un cambio di paradigma nel design degli autocarri arriva con le grandi cabine di nuova generazione da 12,5 m3 che stabiliscono un nuovo punto di riferimento in termini di spaziosità.

michelin site section newsletter titre

michelin site section newsletter titre

Fornendo il mio indirizzo e-mail e cliccando sul pulsante di seguito, accetto le Condizioni d'uso, prendo visione dell'Informativa sulla Privacy, acconsento al trattamento dei dati da parte di Michelin Italiana S.p.A. con le seguenti finalità:
1. Gestire la tua partecipazione al programma
2. Verificarne la tua soddisfazione
3. Inviarti informazioni commerciali e comunicazioni promozionali da parte di Michelin Italiana SpA
 
Il Titolare del Trattamento è Michelin Italiana SpA e i tuoi dati saranno trattati solo dal personale necessario e, ove applicabile, da società delegate. Hai il diritto di accedere, rettificare i tuoi dati o richiederne la cancellazione dai nostri database. Per questo puoi contattarci via email all'indirizzo: servizio.privacy@michelin.com

Un rappresentante Michelin può contattare l'utente se questi esprime il proprio interesse ad essere contattato in merito ad un'offerta di prodotti o servizi. Il rappresentante potrebbe essere il rappresentante locale Michelin o un rivenditore autorizzato Michelin della zona. Michelin rispetta la tua privacy. Le informazioni inviateci sono protette dalla nostra IPolitica sulla Privacy. 

_ *
Sei…
  • Un trasportatore
  • Un rivenditore di pneumatici
  • Altro
0

 

Fornendo il mio indirizzo e-mail e cliccando sul pulsante di seguito, accetto le Condizioni d'uso, prendo visione dell'Informativa sulla Privacy, acconsento al trattamento dei dati da parte di Michelin Italiana S.p.A. con le seguenti finalità:
1. Gestire la tua partecipazione al programma
2. Verificarne la tua soddisfazione
3. Inviarti informazioni commerciali e comunicazioni promozionali da parte di Michelin Italiana SpA
 
Il Titolare del Trattamento è Michelin Italiana SpA e i tuoi dati saranno trattati solo dal personale necessario e, ove applicabile, da società delegate. Hai il diritto di accedere, rettificare i tuoi dati o richiederne la cancellazione dai nostri database. Per questo puoi contattarci via email all'indirizzo: servizio.privacy@michelin.com

Un rappresentante Michelin può contattare l'utente se questi esprime il proprio interesse ad essere contattato in merito ad un'offerta di prodotti o servizi. Il rappresentante potrebbe essere il rappresentante locale Michelin o un rivenditore autorizzato Michelin della zona. Michelin rispetta la tua privacy. Le informazioni inviateci sono protette dalla nostra IPolitica sulla Privacy

Popolare nella comunità

spotlight mag3 thumbnail white
#SOTTO I RIFLETTORI

Passare ai carburanti alternativi? il caso dei furgoni per le consegne


bigstory mag3 thumbnail white
#BIGSTORY

Testare pneumatici può essere un lavoro soggettivo!


hotnews mag3 thumbnail white
#LA NEWS

La tua lista di controllo per la guida sicura in inverno

You are using and outdated Web Browser..

You are using a browser that is not supported by this website. This means that some functionality may not work as intended. This may result in strange behaviors when browsing round.

Use or upgrade/install one of the following browsers to take full advantage of this website

Firefox 78+
Edge 18+
Chrome 72+
Safari 12+
Opera 71+