Ispezione e manutenzione

Come controllare e prendersi cura dei pneumatici movimento terra

Raccomandazioni generali

Assicurarsi che il veicolo sia fermo e in sicurezza prima di qualsiasi ispezione.

I pneumatici devono essere ispezionati regolarmente per rilevare qualsiasi usura insolita e ogni potenziale danno.

La coppia di serraggio delle ruote deve essere controllata secondo le raccomandazioni del costruttore del veicolo.

Eventuali forature, tagli o deformazioni visibili del battistrada, dei fianchi o del tallone devono essere oggetto di un esame approfondito del pneumatico da parte di un professionista. Lo stesso vale per eventuali danni al cerchio.

In ogni circostanza, non rimettere in funzione un pneumatico che presenti avarie, ad esempio deformazioni del tallone o cerchietti metallici visibili, separazioni tra componenti, cavi visibili, danni causati da prodotti petroliferi o da particelle corrosive, marmorizzazione o abrasione della gomma interna a causa dell’utilizzo delle gomme con pressione insufficiente.

A ogni ispezione del veicolo, controllare che il cappuccio della valvola sia in buone condizioni. In caso di dubbi, sostituirlo.

Controllo dell’usura

Il controllo dell’usura deve essere sempre effettuato su più punti del battistrada.

Questo controllo può essere effettuato utilizzando un profondimetro o osservando i testimoni di usura del battistrada (indicatori sul fianco della loro posizione, se presenti).

Raggiunto il limite di usura legale o tecnico, il pneumatico va rimosso e sostituito.

È necessario consultare un professionista in caso di usura anomala o in caso sussista un divario nell’usura dei due pneumatici sullo stesso assale.

edito photo inspection tyre em help and advice

edito photo adtloader quarry help and advice

edito photo mining 5 help and advice

Durata del pneumatico

I pneumatici sono realizzati con diversi tipi di materiali e componenti a base di gomma, le cui proprietà sono essenziali per il corretto funzionamento del pneumatico stesso. Queste proprietà cambiano nel tempo.

Per ogni pneumatico, questa evoluzione dipende da molti fattori cui le gomme sono soggette durante la loro vita, come il clima, le condizioni di stoccaggio (temperatura, umidità, posizione, ecc.) e le condizioni di utilizzo (carico, velocità, pressione di gonfiaggio, strade dissestate, ecc.).

Le condizioni di utilizzo variano talmente che è impossibile prevedere con precisione la durata di un pneumatico. Per questo motivo, oltre ai regolari controlli da parte dell'utilizzatore, si raccomanda di farli controllare regolarmente da un professionista qualificato, che determinerà se il pneumatico può continuare ad essere usato.

Michelin declina ogni responsabilità per le conseguenze di eventuali danni o lesioni causati dall’uso di pneumatici contrario alle sue raccomandazioni

Firefox 78+
Edge 18+
Chrome 72+
Safari 12+
Opera 71+